domenica 16 giugno 2019

"LA CASA DELLE ARANCE Storie di credenze, spiriti, magie, sogni e fantasy" Libro di Crescenza Caradonna


"LA CASA DELLE ARANCE"
Storie di credenze, spiriti, magie, sogni e fantasy.


 Si parla di credenze popolari, di spiriti della casa, di gnomi e folletti racconti immaginari o veri come la tagliatrice di vermi, una zia dell'infanzia che riemerge dalla memoria dell'autrice, ma anche di un mondo fantasy che ha come protagonista un uomo sopravvissuto dell'anno 2827 A.D. Tutti gli episodi narrati sono accomunati da due parole 'terra e 'amore' come un sottile filo invisibile che li congiunge dove il sogno è speranza di vita. Credere o non credere a voi la scelta tra storie di credenze, spiriti. magie, sogni e fantasy.


Informazioni editoriali
 
Data di uscita:2019
Pagine: 52
Copertina: morbida
Editore: Youcanprint
ISBN: 9788831624060

https://www.youcanprint.it/arti-rappresentative-narrativa/la-casa-delle-arance-storie-di-spiriti-credenze-magie-sogni-e-fantasy-9788831624060.html
------
https://www.lafeltrinelli.it/libri/crescenza-caradonna/casa-arance-storie-spiriti-credenze/9788831624060
---
https://www.mondadoristore.it/casa-arance-Storie-spiriti-Crescenza-Caradonna/eai978883162406/
------
https://www.ibs.it/casa-delle-arance-storie-di-libro-crescenza-caradonna/e/9788831624060?inventoryId=150897471
 
"Aspetto la formula magica per rendere reali i sogni belli e scacciare quelli brutti. Come sempre Cresy stupisce e spazia ora anche nell'ignoto con modi accattivanti, coinvolgenti. Iniziamo a volare"
Luciano Anelli

Lo gnomo Baganiedd
tratto dal libro:
"LA CASA DELLE ARANCE"

Storie di spiriti, credenze, magie, sogni e fantasy

La vita ti porta a volte ad andare controvento anche se non lo si vorrebbe è come se tutto ti spingesse in quella direzione proprio come le lancette di un orologio che segnano le ore all'incontrario: questo andrò a raccontare tutto ciò che accadde in un bosco misterioso.
Gli anni passavano crescevo stavo diventando ormai una bella ragazzina lo notavo dagli sguardi birichini che mi lanciavano i ragazzi specialmente quelli più grandicelli del mio gruppo...
...
IL RESTO SE LO VUOI SAPERE E' NEL MIO LIBRO PRENOTALO SU TUTTIGLI STORE ON-LINE
Cresy Crescenza Caradonna






lunedì 3 giugno 2019

Premio Nazionale Letteratura e Teatro N. Martucci 2019: 3°class.libro "SOLO POESIE VIAGGIO NELLA MEMORIA" di CRESCENZA CARADONNA

Mosaico serata di premiazione
Premio Nazionale Letteratura e Teatro
N. Martucci 2019
Valenzano (BA)



La scrittrice poetessa barese CRESCENZA CARADONNA si è classificata 3° sez. libro edito, con il libro di poesie "SOLO POESIE VIAGGIO NELLA MEMORIA" al PREMIO NAZIONALE DI LETTERATURA E TEATRO N.MARTUCCI, la cerimonia di premiazione presso il prestigioso Castello Baronale di Valenzano (Bari - Puglia)  di sabato 1 giugno 2019 ha visto la partecipazione di autori provenienti non solo dalla Puglia ma tutto il territorio nazionale decretandone il successo anche fuori regione.
L'autrice, Cresy per gli amici, non è nuova ha questa manifestazione infatti ogni anno partecipa conseguendo sempre meriti alla sua produzione letteraria che spazia dalla poesia, alla narrativa e ai testi teatrali infatti quest'anno per la prima volta è stata anche premiata con Segnalazione di Merito con un sua opera prima teatrale dal titolo "IO DONNA DA AUDIENCE" ispirata, come ci dice la stessa autrice, alle vicissitudini televisive della ben nota presentatrice Barbara D'Urso.

Crescenza Caradonna infatti nel giugno 2015 si è classificat 1° con il libro di poesie "A COME AMORE" e nel giugno 2018 ancora 1° con il libro pedagogico "IO MAESTRA PER SEMPRE DIARIO DELLA SCUOLA CHE VORREI"

I libri della Caradonna sono tutti autoprodotti partendo dalla grafica all'impaginazione e copertina acquistabili con regolare IBSN su tutti gli STORE ON-LINE.

Un'artista, come l'hanno definita, a 360° gradi infatti ha fondato ed ammministra numerosi BLOG LETTERARI oltre il sito web 'PUGLIA D'AMARE QUOTIDIANO D'INFORMAZIONE' un magazine che si occupa d'informazione globale quindi non solo del territorio pugliese nel quale nasce ma esteso a tutto ciò che interessa al lettore attento e non; ma la passione della Caradonna è anche quella di organizzare eventi artistici sul territorio barese dove la pittura con la poesia e la musica fanno da sfondo.

Cosa farà la Caradonna prossimamente le abbiamo chiesto, lei non si è pronunciata ma sicuramente continuerà quello che ben 10 anni fa ha incominciato, come ha dichiarato recentemente, dar voce all'arte, alla poesia, alla comunicazione ma con un occhio particolare al sociale.
M.B.

venerdì 31 maggio 2019

'Maestra per sempre Diario della scuola che vorrei' di Crescenza Caradonna


'Maestra per sempre Diario della scuola che vorrei'


Un piccolo libro divertente


Una maestra, la sua classe, i suoi sentimenti. Il libro narra episodi della vita scolastica della classe 1° di bambini che si approcciano per la prima volta con il mondo scolastico con il quale confrontarsi e dialogare per crescere ed evolversi, di una maestra che mette l'anima, il cuore e l'amore nel suo lavoro di educatrice nel quale crede fermamente.
Informazioni editoriali


Titolo: Maestra per sempre - Diario della scuola che vorrei
Autore: Crescenza Caradonna
Data di uscita:2017
Pagine: 44
Copertina: morbida
Editore: Youcanprint
ISBN: 9788892674073
€9,00

lunedì 27 maggio 2019

Mostra di Enrica Carenza Presentazione libro di Tinta 'Lasciatemi dormire'






Mostra di Enrica Carenza
Presentazione libro di Tinta:
'Lasciatemi dormire'







Nell'ambito della Mostra di Enrica Carenza, presso CARENZA BELLE ARTI via Piccinni, 158 a Bari, giovedì 30 maggio alle ore 18:00, la scrittrice Tinta presenta il suo libro:
" Lasciatemi dormire" ( Les Flaneurs Edizoni )

Interviene Crescenza Caradonna
- comunication/
organizzazione -
Enrica Carenza - artista

Dialoga con l'autrice Luciano Anelli - Giornalista
Accompagnamento musicale di:
Vincenzo Lovecchio (tastiere) e Gaetano Totaro (chitarra).


Tiziana è una donna che ha come unico desiderio quello di vivere una vita normale. Ma la sua non sarà una vita normale. Nata in una famiglia che non sa " riconoscerla" e amarla come vorrebbe, cercherà amore e accettazione in un marito molto più grande e potente, in amicizie occasionali e deleterie, in Angela, l'unica persona capace di stare vicino in modo disinteressato. Un percorso complesso e tortuoso, un'esistenza segnata dalla solitudine e dalla malattia. Una storia vera che Tinta ha voluto raccontare per indurci a riflettere sulla disperazione latente delle persone che incontriamo nella nostra vita, celata dietro un facciata costruita ad arte, ma che prima o poi è destinata a crollare.

Giovedì ore 18:00
CARENZA BELLE ARTI
Via PICCINNI, 158
BARI
Ingresso libero
#CresyComunicatione #pugliadaamareonline #Cresy
Puglia d'amare Quotidiano d’informazione
https://wp.me/p83ry9-dq8
(progetto grafico a cura di Cresy Caradonna)



martedì 23 aprile 2019

IL CALENDARIO★SAGGIO MARTEDÌ 23 MARZO 2019

IL CALENDARIO★SAGGIO

MARTEDÌ 23 MARZO 2019
 
 📅
 
Buon 🌬Giorno 

Santi del 23 aprile:

San Giorgio (Martire di Lydda), 
San Marolo di Milano (Vescovo),
 Sant'Adalberto di Praga (Vescovo e Martire).

San Giorgio è il protettore di alabardieri,
 fabbricanti d'armi,
 cavalieri, cavalli,
 militari, scout, lebbrosi e mariti. 

🎉 
AUGURI A TUTTI!

#Ilcalendariosaggio

venerdì 19 aprile 2019

20 Aprile 2019 SABATO

20 Aprile 2019

 
SABATO

 

“Tutto nasce prima nel cuore”

 

Cresy
Buon🌞Giorno

 

57403849_2604989699528594_5029882259574882304_n

Il Calendario Saggio

📅

Santi del 20 aprile:

Sant’Agnese di Montepulciano (Vergine), Santa Adalgisa (Vergine), Santa Sara di Antiochia (Martire), San Donnino di Digne (Vescovo), San Secondino di Cordova (Martire), San Vione (Vihone) di Osnabruck (Vescovo), Sant’Anastasio di Antiochia (Vescovo e Martire), Santi Sulpicio e Serviziano (Martiri).

🎉 

AUGURI A TUTTI!

#Ilcalendariosaggio




giovedì 18 aprile 2019

CALENDARIO★SAGGIO 18Aprile Giovedì 2019

CALENDARIO★SAGGIO 

18Aprile Giovedì 2019






📅
 
Santi del 18 aprile:

San Galdino (Vescovo), San Calogero di Brescia (Martire), San Lasreano o Molasso (Abate), San Perfetto di Cordova (Martire), San Pusicio (Martire), Sant'Atanasia di Egina, Sant'Ursmaro (Vescovo-Abate di Lobbes), Sant'Antusa di Costantinopoli (Vergine, Principessa imperiale), Santi Eleuterio ed Anzia (Martiri).


🎉 AUGURI A TUTTI!

#calendariosaggio

mercoledì 17 aprile 2019

SAGRA di SAN NICOLA 2019




SAGRA di SAN NICOLA 2019




SAGRA di SAN NICOLA 2019


BARI 7-8-9 MAGGIO 932° Anniversario della Traslazione (1087-2019)
www.basilicasannicola.it – info@basilicasannicola – comitatosanicola@gmail.com

PROGRAMMA:

MARTEDÌ 7 MAGGIO
IN GIORNATA ARRIVO DEI PELLEGRINI
18.00 Baia San Giorgio. Processione con il Quadro del Santo. Santa Messa. Imbarco del Quadro
20.30 Piazza Federico II di Svevia. Partenza del Corteo Storico
22.30 Piazza San Nicola. Arrivo del Corteo Storico

MERCOLEDÌ 8 MAGGIO
PROCESSIONE A MARE – ESIBIZIONE FRECCE TRICOLORI
04.30 Apertura della Basilica.Lancio di Diane della Ditta Firelight di Valenzano (Bari)
05.00-06.00-07.30-09.00-10.00-11.00-12.00-13.00-18.30-20.30 Basilica San Nicola. Sante Messe
06.45 Basilica San Nicola. Processione con la Statua del Santo
ITINERARIO DELLA PROCESSIONE
Basilica San Nicola – Via delle Crociate – Strada del Carmine – Arco della Neve – Piazza dell’Odegitria – Piazza Federico II di Svevia – Via San Domenico – Via dell’Intendenza – Corso Vittorio Emanuele – Corso Cavour – Molo di San Nicola.
09.45 Molo Sant’Antonio. Spettacolo Pirotecnico della Ditta Firelight di Valenzano (Bari)
10.00 Molo San Nicola. Celebrazione Eucaristica presieduta da Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Francesco CACUCCI, Arcivescovo di Bari-Bitonto e Delegato Pontificio per la Basilica. Benedizione del Mare e imbarco della Statua del Santo
12.00 Basilica San Nicola e Molo San Nicola Supplica alla Madonna di Pompei
18.30 Molo San Nicola. Celebrazione Eucaristica presieduta da Mons. Franco LANZOLLA, Parroco della Cattedrale di Bari
20.00 Molo San Nicola. Sbarco della Statua del Santo e processione fino a Piazza del Ferrarese. Accensione delle Luminarie della Ditta Paulicelli Ligth Design di Capurso (Bari)
ITINERARIO DELLA PROCESSIONE
Molo San Nicola – Via Eroi del Mare – Via Fiorese – Corso Cavour – Piazza del Ferrarese
22.00 Molo Sant’Antonio Spettacolo Pirotecnico della Ditta Firelight di Valenzano (Bari)

GIOVEDÌ 9 MAGGIO
– 932° ANNIVERSARIO DELLA TRASLAZIONE (1087-2019)
07.30 e 09.30 Basilica San Nicola. Sante Messe
08.00 Molo Sant’Antonio. Lancio di Diane della Ditta Firelight di Valenzano (Bari)
12.00 Piazza del Ferrarese Santa Messa
18.00 Basilica San Nicola Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da Sua Ecc. za Mons. Francesco CACUCCI, Arcivescovo di Bari-Bitonto e Delegato Pontificio per la Basilica. Prelievo della Santa Manna
22.00 Molo Sant’Antonio. Spettacolo Pirotecnico della Ditta Firelight di Valenzano (Bari)
22.30 Piazza Mercantile. Spettacolo Musicale di Dominique Antonacci e dei TerraRòss di Palagianello-Mottola (Taranto)
#CresyComunicazioni #Bari #SanNicola





Cresy Crescenza Caradonna




#pugliadaamareonline

PUGLIA D’AMARE QUOTIDIANO D’INFORMAZIONE












mercoledì 10 aprile 2019

LE DONNE IN...POESIA. Due poetesse si sono raccontate

E DONNE IN...POESIA. 
Due poetesse si sono raccontate



Presso Carenza Belle Arti a Bari  di Enrica Carenza, serata piacevole e folto pubblico per ascoltare due poetesse ed i brani dei loro libri: “Io donna'”di Cresy Crescenza Caradonna e “Tra le mani” di Donatella Di Grusa.

Durante il pomeriggio è stato proeittato il Video di Luciano Anelli dal titolo “No violenza sulle donne 2019”

L’evento “Le Donne in…Poesia” è stato organizzato da #pugliadaamareonline e #CresyBlogger #CresyComunicazioni,ed ha visto anche diverse altre scrittrici/scrittori declamare le loro poesie sul tema, accompagnate da Maria De Pasquale alla chitarra. Durante la serata sono state esposte tre opere pittoriche di Domenico Berardi sempre sul tema delle donne.

Cresy Caradonna ha cominciato declamando alcune poesie del suo libro, con la sua leggiadria e delicatezza inconfondibile, mentre Donatella Di Grusa ha raccontato la sua storia costellata di violenza da parte del suo ex marito, da cui è nato il suo libro, raccontando pezzi del suo vissuto.

Insieme alle due poetesse si è declamato tutto il dramma della violenza contro le donne, un problema che va ricordato non solo l'otto marzo ed il 25 novembre, se vogliamo che cambi lo sguardo sbagliato sulla donna che ancora oggi affligge la nostra società " del progresso"....

Toccanti tutti gli interventi. Anna Santoliquido ha raccontato la sua lunga storia da scrittrice, riconosciuta in tutto il mondo, con le sue opere tradotte in tante lingue, e la sua intuizione nel creare il Movimento Donne e Poesia, come prima in Italia.

Luciano Anelli ha fatto conoscer poi la giovane donna Camerunese Megane ASTRID DEUTOU che ha aperto il suo cuore raccontando la sua vita, la sua disavventura violenta ad opera del suo ex marito, che è stata ricordata anche nelle trasmissioni televisive “Piazza Italia” e “Le Iene”.

La giornalista Veronica Ruggeri ha raccontato in un suo pezzo l’orrore vissuto da questa bella ragazza 23enne del Camerun, venuta in Italia per sposare un coetaneo studente di legge conosciuto tramite il social network Facebook. Megane ha letto un piccolo saggio di scrittura descrivente il momento topico dell’aggressione. Pezzo che presumibilmente potrebbe diventare parte di un suo libro.

A seguire è stato proiettato il video atteso, realizzato da Luciano Anelli, che invita tutte le donne e anche gli uomini " a mettere la faccia" per dire no alla tribale cultura della violenza sulle donne, a cui hanno aderito oltre 150 persone. Il video è stato attenzionato sulla Gazzetta del Mezzogiorno e, molto probabilmente, sarà da settembre l'antefatto di progetti sulla violenza contro le donne in diverse scuole dell'hinterland barese. Diverse persone che ci hanno messo la faccia erano presenti all’incontro ed altre hanno voluto aderire durante la serata per un prossimo ulteriore video sul tema.


Luciano Anelli nell’occasione è stato insignito della Menzione d'onore alla carriera da Puglia d'amare Quotidiano d’informazione di Cresy Crescenza Caradonna per l'attività svolta in tutti questi anni a favore dei diritti delle donne.


Si sono susseguiti anche gli interventi di Nicola Cutino, Domenico Berardi, Anna Maria Semeraro, Celestina Carofiglio, Tinta Anna Valentini, Flora de Vergori, Lilli Maggi, Giusy e Maria De Pasquale, Albino Anna, Mariella Ragnini ed i tanti graditi ospiti che hanno partecipato numerosi.

Foto scattate da Luciano Anelli, Vito Longo, Celestina Carofiglio, Flora De Vergori.



ALBUM REPORTAGE

ALBUM FOTO



 L'immagine può contenere: testo